Il controtelaio funge da “intermediario” tra la costruzione muraria ed il serramento. La presenza del controtelaio permette la posa dei serramenti in tempi diversi da quelli relativi alla costruzione dell’edificio, permettendo pertanto, la sostituzione degli infissi, senza l’intervento di opere murarie nel corso della vita dell’abitazione.
La scelta del controtelaio è importante, inoltre, perchè crea la possibilità di ricavare lo spazio necessario per l’istallazione della zanzariere a scomparsa. Parlare di zanzariera a scomparsa significa fare in modo che la sua presenza sia percettibile il meno possibile, rendendola, quindi, “invisibile esteticamente” preservando pertanto l’armonia della propria facciata abitativa.
I controtelai possono essere in:
Legno-legno
Legno-alluminio
Logno-eps
Legno-pvc
Lamiera
pvc