Scegliendo una finestra in alluminio/legno si avrà a che fare con un profilato misto che racchiude al suo interno la somma dei vantaggi del legno e dell’alluminio e riduce, in contemporanea, i loro difetti.

Con dei serramenti in alluminio/legno si avrà la certezza di respirare nella propria casa l’eleganza senza tempo del legno attraverso la resistenza dell’alluminio. In particolare la parte esterna in alluminio ha il compito di proteggere il legno delle varie intemperie preservandolo nel tempo. Grazie a questo lavoro di “scudo” svolto dall’alluminio si ha la possibilità di utilizzare i legni più pregiati, che a volte si mostrano meno resistenti e pertanto non consigliati nelle lavorazione di serramenti in solo legno.

I serramenti in alluminio-legno che ottengono dei risultati migliori, in termini di isolamento termico ed acustico, sono costituiti da profilati a taglio termico che sono in grado di neutralizzare il ponte termico creato dall’alluminio.

Tendenzialmente la soluzione di serramenti in alluminio/legno sono suggeriti nelle sostituzione all’interno di centri storici, dove, tendenzialmente, vincoli urbanistici impongono l’utilizzo di tali materiali. Altro campo di applicazione di questa tipologia di serramento è in quelle abitazione i cui proprietari non intendono rinunciare all’estetica del legno.